menu mondobimbo  
 
Due Bambine

Questa è la storia di due bambine,che nascono in tempi lontani,non sappiamo dove,non sappiamo perché,sappiamo solo che loro e solo loro hanno cambiato il destino di un intero mondo e di milioni di persone. Sembravano cosìsimili alla nascita,tutte e due cosìbelle,così ubbidienti e curiose di conoscenza e di verità. D ue bambine gemelle con gli stessi colori e la stessa freschezza,ma dentro di sé ognuna portava una propria volontà,propri sogni in cui credere,da rafforzare e da raggiungere. Ma mentre Pace,coi suoi occhi pieni di luce,cercava, crescendo,di apprendere il significato di parole come fratellanza e generosità,lapiccola Guerra,con le cupe ombre che lasciava alsuo passaggio,riusciva solo a creare ambigui malesseri intorno a sé... ma era solo una bambina!Pace era amata perché,si diceva,al suo passaggio, lasciava un raggio di sole nei cuori di chi la guardava,e mentre parlava, coi suoi gesti pieni di grazia e di dolcezza,non si poteva non essere trasportativersolasuaanimacosìpuraed esserneinvasi.Guerra rimaneva in disparte,con i suoi oscuri pensieri,che nessuno riuscìa capire e modificare,a covare dentro di sé rabbia e rancori per la sua solitudine,e per quanto amasse sua sorella,non poteva fare a meno di pensare che se lei non ci fosse mai stata magari qualcuno si sarebbe accorto di lei,magari qualcuno avrebbe apprezzato quel poco di belloche aveva da offrire,ma Pace c'era,e non si poteva non amarla.E cosìfece la sua promessa:"crescerò odiando perché è l'unica cosa cheso far bene e migliorerò il mio odio e lo espanderò,imparerò adistruggere,annienterò tutto ciò che somiglia a lei,a Pace,perché iocome lei non potrò mai essere,cercherò solo la sofferenza negli occhi dichi guarderà nei miei".Pace non sapeva cos'era il rancore e il disprezzo perché dentro di leinon ve n'era traccia alcuna,viveva libera da ogni repressione,amandosua sorella e cercando di insegnarle cos'era l'amore,ma Guerra eraormai troppo ferita e troppo oppressa da tanta rabbia per cambiare ilcorso della sua vita e del dolore che avrebbe causato,imparò cosìadiventare anche subdola,facendo ricorso all'inganno per ottenere la suavendetta.U n giorno prese la sua valigia la riempìdi tutte quelle cose preziose chesu di lei perdevano tutto il loro valore,e andò a salutare sua sorella,pianse quella giovane donna perché l'amava davvero,nell'unico modo checonosceva di amare,ma sapeva che con Pace accanto non ci sarebbe maistato nulla per lei,le disse solo "il destino mi ha voluta come tua sorellama la vita mi vuole come tua eterna nemica" e se ne andò.Pace provò per la prima volta il dolore di una perdita e soffrìcosìtantoche conobbe per prima la disperazione che sua sorella sapeva infonderee catapultare nel cuore di chiunque si trovasse sul suo cammino,ma ildolore riuscìin qualche modo a rafforzare il suo sorriso e la sua volontàdi trovarlo in ognuno passasse accanto a lei. Pace partìe seguìsuasorella,decise di proteggerla,di aiutarla a non dissipare altro odio,e dipreservare chi l'avesse accolta inconsapevole dei suoi propositi di solaviolenza.>>

 
gif animate link contatti giochi favole filastrocche ninna nanna cartoon